Indirizzo Accademico

Gli incontri sono settimanali e possono durare 30, 45 o 60 minuti individuali oppure 60 minuti in coppia.
Al corso di strumento/canto, possono essere affiancati i corsi complementari di “Leggo canto suono compongo – dalla lettura alla scrittura” per la fascia d’età dai 7 ai 13 anni o “Song writing – dalla pagina bianca alla canzone” per ragazzi e adulti).

Indirizzo Moderno

I corsi di indirizzo moderno abbracciano tutti i generi musicali degli ultimi decenni, dal rock alla canzone d’autore, dal blues al pop al jazz. Gli incontri sono settimanali e possono durare 30, 45 o 60 minuti individuali oppure 60 minuti in coppia.
Al corso di strumento/canto, possono essere affiancati i corsi complementari di “Leggo canto suono compongo – dalla lettura alla scrittura” per la fascia d’età dai 7 ai 13 anni o “Song writing – dalla pagina bianca alla canzone” per ragazzi e adulti).

I corsi sono così articolati:

Canto (etnico e jazz)

Cristina Alioto

Tiziana Fosella

Mariella Melani

Debora Viti

Laura Bassani

Chitarra acustica / elettrica

Marco Baruffetti

Emiliano Bagnato

Luca Bertone

Fabio Vanello

Alessandro Martini

Basso elettrico

Gianni Grondacci

Flauto Jazz e Sassofono

Mauro Avanzini

Batteria

Flavio Andreani

Lorenzo Capello

Massimiliano Furia

Marcello Marinaro

Piano moderno e tastiere

Andrea Belmonte

ORIENTAMENTO STRUMENTALE

Il laboratorio di orientamento strumentale e introduzione al linguaggio musicale è indirizzato ai bambini dai 6 ai 10 anni (fascia della Scuola primaria) che amano la Musica, ma non sono ancora decisi sul tipo di strumento che desiderano iniziare a conoscere e a studiare.
Viene proposto nel mese di Ottobre (un incontro alla settimana di 60 minuti), durante il quale gli allievi avranno modo di ascoltare e provare gli strumenti proposti dall’Accademia “Bianchi”, nonché di conoscere gli elementi base del linguaggio musicale, e scegliere a seguire lo strumento a loro più idoneo.
Il corso è tenuto dall’insegnante Andrea Belmonte.

A come AVVENTURA

Laboratorio teatrale/musicale per bambini di 4 e 5 anni
Un incontro alla settimana di 60 minuti – collettivo
L’intento del corso è di avviare un processo creativo in cui il bambino venga guidato verso l’uso espressivo consapevole di voce e corpo e verso un creativo approccio mentale che gli consenta di elaborare in maniera personale, attraverso un organico percorso di drammatizzazione, gli impulsi e le informazioni acquisite.
Il progetto vuole altresì offrire uno spazio in cui il bambino sia guidato ad essere attivo nella stessa misura sia quando è protagonista e artefice del lavoro, sia quando è osservatore del lavoro di un altro.
Una serie di esercizi finalizzati alla concentrazione, proposti in forma di gioco, costituiranno la pratica iniziale di ogni sessione che si svilupperà poi toccando le varie tematiche (quali per esempio ritmo, coordinazione, dinamica, spazio fisico, spazio acustico, la voce che dice, la voce che canta…)
Il laboratorio è diretto da Mariella Melani ( www.teatridelvento.net ) cantantautrice e attrice, che da diversi anni si occupa anche di pedagogia teatrale e musicale nelle scuole, in Italia e all’estero.

Corsi preaccademici

La recente riforma scolastica, relativamente agli studi musicali, ha istituito la fascia di studio pre-accademica, con lo scopo di offrire un percorso di formazione che va dal livello iniziale sino al raggiungimento delle adeguate competenze strumentali, musicali ed artistiche necessarie per accedere ai corsi accademici di primo livello (Triennio) del Conservatorio.
La convenzione stipulata dall’Accademia Musicale “A.Bianchi” e il Conservatorio di Musica “Giacomo Puccini” di La Spezia, il 27 Giugno 2011, consente di svolgere il programma di studio per i corsi pre-accademici nell’ambito della programmazione didattica dell’Accademia, e prepararsi, in questo modo, alla successiva ammissione ai corsi accademici di durata triennale per il conseguimento della laurea di primo livello.
Per l’iscrizione ai corsi pre-accademici non ci sono limiti di età ma è previsto un colloquio attitudinale.
Allo strumento principale, va ad affiancarsi lo studio di un secondo strumento e di materie complementari (Teoria, lettura e scrittura della Musica – Armonia e analisi – Storia della Musica – …)