Musica Combinata

Il Progetto Musica Combinata mira a favorire le combinazioni di interazioni tra allievi, docenti, generi musicali, etc, col fine di agevolare e sviluppare le socializzazioni, sia umane che interdisciplinari, all’interno dell’Accademia; di contribuire ad una più approfondita educazione e conoscenza al/del “fare musica”, attraverso contenuti altrimenti non affrontabili nella sola lezione individuale; di accrescere le possibilità di confronto, nell’ascolto e nell’esecuzione, che le “combinazioni” d’assieme permettono di attivare; di valorizzare quella fonte inesauribile di crescita (musicale, emotiva, cultura- le, sociale, educativa) che è l’immergersi nelle attività di musica di assieme, già a partire dal duo. L’unica regola a Musica Combinata è la realizzazione della massima socializzazione e della maggior varietà possibile di combinazioni. I contenuti che ne deriveranno, da tale Progetto, saranno destinati al- le esecuzioni degli allievi nell’ambito del Festival “Musica e Suoni”, della Festa europea della Musica e dei Concerti di fine anno. Le lezioni che ne scaturiranno sono, pertanto, da considerarsi attività didattica a tutti gli effetti e miranti ad implementare la formazione musicale degli allievi fornendo un’integrazione alla lezione individuale.

Nella sede di Sarzana, per il mese di Febbraio, gli incontri si svolgeranno nei giorni: Lunedì 19, Mercoledì 21 e Venerdì 23.

Gli appuntamenti successivi verranno comunicati di mese in mese, e comunque sempre collocati nell’ultima decade circa dei mesi interessati.
Ogni sede d’Accademia provvederà a comunicare le date interessate, così come ogni Insegnante si farà premura di comunicare agli allievi gli orari e i contenuti del proprio progetto di Musica Combinata.