Indirizzo Classico

pianoforte

I corsi dell’Accademia Musicale “A.Bianchi” si rivolgono a tutti, indipendentemente dall’età e dalla preparazione già acquisita. Sono tenuti da musicisti professionisti, molti dei quali alternano l’attività concertistica a quella d’insegnamento.
Gli incontri sono settimanali e possono durare 30, 45 o 60 minuti individuali oppure 60 minuti in coppia, in base alle esigenze dell’allievo.
Al corso di strumento/canto, possono essere affiancati i corsi complementari di Teoria, lettura e scrittura della Musica e/o il Laboratorio vocale Dodi Lì / Le Radici della voce per progredire più approfonditamente sullo strumento. I corsi complementari sono collettivi, settimanali, per la durata di 45, 60 o 90 minuti (in base ai gruppi che si vanno formando).
Inoltre, gli allievi dell’indirizzo classico, hanno la possibilità di aderire ai Progetti di Musica d’assieme di Ensemble fiati – Formazioni classiche (a partire dal Duo) – Ensemble Junior Accademia Bianchi– Orchestra Giovanile Vallata del Magra.
I corsi dell’indirizzo classico sono così articolati:

 

 

Arpa celticaValentina Pierulivo (apri curriculum)
CantoFelicita Brusoni (apri curriculum)
ChitarraMonica Chinca (apri curriculum)
Martina Ferrari (apri curriculum)
Flauto dolce e traverso Giuditta Gasparini (apri curriculum)
ClarinettoMaurizio Arena (apri curriculum)
TrombaDaniele Cosi (apri curriculum)
SassofonoFrancesca Corsi (apri curriculum)
Ilaria Faedda (apri curriculum)
OboeIulia Maria Muntean (apri curriculum)
PianoforteCristina Baldassini
Italo Calò (apri curriculum)
Silvia Colosimo (apri curriculum)
Claudio Cozzani (apri curriculum)
Jumei Liao (apri curriculum)
Stefania Nardi (apri curriculum)
Jacopo Simoncini (apri curriculum)
Giovanna Rossi (apri curriculum)
Stefania Verona (apri curriculum)
Francesca Dumas (apri curriculum)
ViolinoMichela Toppetti (apri curriculum)
Cecilia Colombani (apri curriculum)
VioloncelloClaudia Poz (apri curriculum)
Francesco Genovesi (apri curriculum)
ContrabbassoMarco Andrea Cavanna (apri curriculum)
FisarmonicaEndrio Luti