Alessandro Martini

Alessandro Martini classe 95’ inizia lo studio della chitarra fin da bambino, inizialmente si approccia alla chitarra classica iniziando i suoi studi alla scuola Preludio di Camaiore, per poi seguire lezioni con il maestro Carlo Palagi e successivamente Angiolo Querci. Studia al Conservatorio Boccherini per diversi anni sotto la guida del maestro Dario Vannini per poi dedicarsi allo studio della chitarra elettrica formandosi presso le Accademie Lizard con il Maestro Fabio Bonci.

Fin da subito intraprende un’intensa attività live nella sua regione Toscana con il gruppo The Berries per il quale scrive musica e testi. Il progetto partecipa al Seravezza Blues Festival e viene premiato dalla rivista Egg Magazine come “miglior gruppo emergente toscano”. Apre diversi concerti fra cui Gazzelle, Niccolò Carnesi, Mckinley Moore e altri. Il progetto pubblica un Ep di brani inediti dal titolo “Cry Of Love”.

Nel 2019 entra nel roster de “La Clinica Dischi” dove nasce il progetto solista Martiny, di stampo indie-Pop Italiano. Viene pubblicato un disco d’esordio “Post Relax” (Artist First/La Clinica Dischi) prodotto da Leonardo Lombardi. L’esordio del disco viene seguito da un tour Italiano fino ad autunno 2020, curato da La Clinica Dischi/Altini Cose. Numerose le partecipazioni in radio come Radio Fujiko Bologna o Radio Nostalgia, per la quale nel 2020 suona in diretta dal Barlume di Marina Di Carrara. Alessandro arriva tra i finalisti del Primo Maggio Roma 2019 e semifinalista del Premio Buscaglione di Torino. Viene selezionato nel 2021 per far parte della rassegna di WebNotte x La Repubblica.

Nel 2021 entra nel corpo insegnanti della Backstage Academy di Pisa tenendo il corso “Modern Guitar #101” dove tratta lo studio della chitarra moderna sotto tutti i suoi aspetti.

In autunno 2021 inizia a l’attività di turnista in studio e dal vivo (Svegliaginevra) e come tutor di chitarra online.